Infrastrutture. Rischi ed opportunità | Morningstar UK

Nick Britton dell’AIC analizza le opportunità ed i rischi del boom delle infrastrutture con l’analista di Morningstar David Holder.

Nick, siamo qui per parlare di infrastrutture. Quindi, potresti rapidamente o brevemente spiegare cosa significa infrastrutture all’interno di un contesto di investimento?

Bene, le infrastrutture sono una asset class molto ampia. Comprende tutto, dai tubi nel terreno come una rete di trasporto del gas o una rete idrica agli aeroporti, alle infrastrutture sociali come ospedali, centri medici, biblioteche. Ma in fondo il modo più semplice per pensarci è tutto ciò che realmente facciamo come un’economia e una società per le nostre vite quotidiane.

Quindi, un insieme estremamente ampio di potenziale di investimento. Sentiamo spesso parlare dello stato di instabilità delle infrastrutture del Regno Unito. Quanto ancora dobbiamo spendere o investire in infrastrutture, e da dove verranno questi fondi?

Pertanto, l’Autorità per le infrastrutture e i progetti stima che dovremmo spendere £ 600 miliardi per l’infrastruttura del Regno Unito nei prossimi 10 anni. E di questo si aspettano circa la metà del settore privato. Quindi, questo ovviamente fa sorgere molte domande su come esattamente lo finanziamo, quali meccanismi saranno usati per consentire agli investitori privati di accedere a questa classe di attività in un modo che sia al contempo un buon rapporto qualità-prezzo per il contribuente, ma anche interessante per gli investitori, e questa è la vera sfida, penso, per i prossimi anni.

OK. E quali sono i vantaggi, le caratteristiche di investimento delle infrastrutture?

Sicuro. Bene, l’infrastruttura ha una bassa correlazione con altre classi di attività, sebbene dipenda un po’ da come la si accede. Ma questo può certamente essere uno dei vantaggi, delle basse correlazioni, dei flussi di reddito prevedibili, dei flussi di cassa che possono essere convertiti in dividendi prevedibili per gli investitori, livelli di reddito attraenti rispetto a titoli azionari e obbligazioni in un contesto in cui ovviamente i rendimenti si stanno comprimendo sulle classi di investimento convenzionali . Quindi, ha molte attrattive per gli investitori. Ma la cosa importante è che non si accede necessariamente a tutti questi vantaggi investendo in tutto ciò che ha la parola infrastruttura nel nome dei prodotti.

Sembra molto promettente per gli investitori, ma ovviamente c’è sempre un rischio con gli investimenti. Quindi, cosa vorresti evidenziare in termini di rischio che gli investitori dovrebbero conoscere quando si considera un investimento in infrastrutture?

Quindi, poiché si tratta di una classe di attività realmente basata su flussi di entrate prevedibili, ciò che si deve veramente chiedere è quali sono i rischi di tali flussi di entrate che non diventano così prevedibili. E così, hai elementi di rischio politico. Se si sta guardando un’infrastruttura che è, ad esempio, un contratto con il governo o sostenuta dalla regolamentazione, qual è il rischio di cambiamenti politici o cambiamenti normativi che avranno un impatto negativo su tale investimento. Poi, dall’altra parte della scala, dove hai un’infrastruttura, che è più esposta al mercato o più esposta alla domanda, allora ovviamente devi vedere quali fattori potrebbero influenzare la domanda per il bene o sai il caso dell’infrastruttura basata sul mercato che investe la concorrenza e le normali forze di mercato a cui pensiamo. Quindi, dipende davvero dal tipo di infrastruttura in cui stai investendo e da come accedi a quel bene.

OK. Quindi, quelli – la natura dell’investimento infrastrutturale a livello di micro livello, ma per gli investitori, come sono – quali sono le opzioni a loro disposizione?

Quindi, hai fondamentalmente due opzioni, hai fondi infrastrutturali a tempo indeterminato e anche ETF che investono in società quotate in tutto il mondo con un sapore infrastrutturale. Quindi, queste saranno le attività commerciali che potrebbero essere utility, ad esempio, o società che costruiscono, gestiscono e mantengono l’infrastruttura. Hai quindi il lato chiuso, hai – a causa della natura chiusa di una società di investimento, le società di investimento infrastrutturale che possono accedere a una gamma molto più ampia di attività e contratti, in modo da poter investire direttamente in un progetto di infrastruttura, ad esempio, il contratto per costruire e mantenere una strada per un periodo di 30 anni o qualcosa del genere. E possono accedere più direttamente a quel flusso di entrate prevedibile di cui sto parlando. Quindi, puoi farlo in entrambi i modi, ma devi essere consapevole dei diversi rischi presenti e del profilo di rendimento che potresti ottenere.

E per quanto riguarda specificamente gli investimenti a tempo indeterminato, sai che questi trust non tendono a scambiare intorno al NAV, quindi possono muoversi in modo piuttosto aggressivo a un prezzo scontato. Quindi, anche questo è un rischio aggiuntivo di cui gli investitori dovrebbero generalmente essere consapevoli.

È assolutamente giusto, e tu sai che queste cose stanno investendo in attività non quotate e la valutazione di un asset non quotato sarebbe sempre un’ipotesi plausibile. E così, quando si hanno questi grandi premi o grandi sconti, che è in effetti ciò che il mercato dice, non siamo davvero d’accordo con la valutazione che è nell’ultimo rapporto annuale. E così, anche se gli sconti e i premi si muovono molto, è davvero il flusso di reddito da queste società di investimento infrastrutturale che è fondamentale da tenere d’occhio, e dovrebbero ovviamente essere considerati investimenti a lungo termine a causa del potenziale di condivisione di volatilità del prezzo.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi