I vincitori della selezione sul mercato delle azioni americano | Morningstar UK

T. Julian Cook di T. Rowe Price guarda alle azioni vincenti e perdenti negli Stati Uniti dalla crisi della Covid-19 e al motivo per cui il mercato si è dimostrato così resistente.

Black: Quindi, è un bel boccone, quel nome del fondo,  T. Rowe Price US Blue Chip Equity Fund, ma fa un po’ quello che c’è scritto sul titolo, si concentra sulle azioni blue chip statunitensi. Come è andata finora questa parte del mercato nel 2020 con la crisi del Covid-19?

Cook: Beh, credo che, Holly, come commento generale sul mercato azionario statunitense, sia stato davvero molto resistente fino ad oggi. E, in particolare, all’interno di questo lo stile di crescita dell’investimento è stato anche molto forte. Quindi, la crescita ha continuato a superare il valore. So che negli ultimi giorni abbiamo assistito a una leggera ripresa del valore, ma è stato un periodo di performance molto forte per le azioni in crescita del mercato azionario statunitense.

Black: Perché pensi che sia così, perché di solito in un contesto di mercato orso ci si potrebbe aspettare che questo sia un momento in cui le azioni di valore possono davvero brillare?

Cook: Sì, quello che è stato davvero unico nel suo genere nel primo trimestre è che alcune delle società più quotate negli Stati Uniti erano in realtà le più difensive. Ed è la prima volta che lo vediamo da 30 anni a questa parte. Quindi, questo è unico. Questo è un territorio nuovo. Ora, questo ha senso se il mercato ha ragione a credere che questo sia un problema acuto e a breve termine. Ma se si scopre che questa ripresa richiede più tempo di quanto il mercato si aspetta attualmente, allora si potrebbero vedere alcuni di questi titoli di alto valore, credo, iniziare a pagare la penale per questo.

Black: E a proposito di quel recupero, stiamo ricevendo molte previsioni sulla forma che possiamo aspettarci. Avete qualche aspettativa al riguardo?

Cook: Sì, penso che basti pensare al contesto di come siamo arrivati qui in primo luogo. Il contesto era la crisi sanitaria che ha portato a un problema di distanziamento sociale, che ha portato all’isolamento, che a sua volta ha portato a una crisi economica. Quindi, questo è un po’ il modo in cui siamo arrivati dove siamo. In termini di risposte politiche, in termini monetari e fiscali, abbiamo assistito a una risposta colossale in termini di velocità, dimensioni e ampiezza dei beni che vengono coperti qui, e anche di coordinamento globale nel mettere insieme questo pacchetto di salvataggio. Ora, pensiamo ancora che la domanda chiave che gli investitori dovrebbero porsi non sia quando torneremo alla normalità, ma piuttosto quando torneremo a una normale recessione. Quindi, pensiamo che sia un po’ troppo ottimistico ipotizzare una ripresa in forma di V, dato che quello che pensiamo è un ambiente impegnativo e che ha un’ampia gamma di risultati. Quindi, Larry Puglia ha gestito questa strategia per 28 anni e ha battuto il mercato in questi 28 anni. Il suo punto di vista è che questo è il periodo di tempo più impegnativo che abbia mai avuto nella sua carriera.

Black: Allora, abbiamo già parlato di crescita rispetto al valore, ma vedete dei vincitori e dei vinti in termini di settori nel mercato americano?

Cook: Sì, è difficile per noi rispondere per settore. Ogni singolo settore ha delle sfumature in termini di esposizioni a cui si può essere esposti. Quindi, quando pensiamo alle ampie aree che ci piacciono nella nostra strategia, ci piacciono cose come il Consumer Discretionary, ci piacciono cose come la sanità, ci piacciono i servizi di comunicazione e l’IT. E in ognuna di queste aree c’è un’ampia gamma di aziende a cui si può essere esposti. Vi farò un breve esempio. In Consumer Discretionary pensiamo che i viaggi e le compagnie aeree saranno gli ultimi a riprendersi. Quindi, preferiremmo essere posizionati in aziende che hanno più probabilità di essere le prime a riprendersi. Quindi, quando pensiamo all’esposizione ai ristoranti drive-through o ai ristoranti da asporto, cose come il Chipotle Mexican Grill o il McDonald’s sono per noi molto più attraenti che possedere le compagnie aeree o le compagnie di viaggio. Quindi, anche all’interno della “discrezione del consumatore” c’è un’ampia gamma di variazioni a cui è possibile ottenere l’esposizione. Ma queste quattro aree di mercato sono quelle in cui tendiamo a trovare idee di crescita di durata davvero buona.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi