Che cos’è il ROE? E come si calcola? | DaDaMoney

In finanza aziendale (cioè corporate finance), il return on common equity (ROE) è un indice di redditività del capitale proprio.

Il rendimento del capitale investito (ROE) è un rapporto che consente agli investitori di capire come un’azienda (o più in particolare il suo team di gestione) gestisca il patrimonio che gli azionisti hanno contribuito a fornire alla società. Quindi è un dato estremamente utile per un investitore. Ma come si calcola?

ROE di base

Per arrivare alla formula di base, il numeratore è il reddito netto. Esso è il profitto di fondo riportato sul conto economico di un’impresa. Il flusso di cassa gratuito (FCF) è un’altra forma di redditività e può essere utilizzato al posto del reddito netto.

Il denominatore del ROE è il patrimonio netto; più specificamente, il patrimonio netto dell’azionista. Il patrimonio netto è le attività meno le passività sullo stato patrimoniale dell’impresa; rappresenta il valore contabile che viene lasciato per gli azionisti qualora una società dovesse risolvere le proprie passività con le sue attività.

Il ROE diventa allora: Reddito netto ÷ patrimonio netto.

Un’altra forma per calcolare il ROE

Può anche essere determinato quando si conosce il tasso di crescita del dividendo (g) di un’impresa e il tasso di retribuzione degli utili (b). Il calcolo è il seguente: ROE = g ÷ b

Il tasso di crescita del dividendo può essere stimato da un analista o da un investitore; può anche essere basato su un tasso storico di crescita del dividendo, come negli ultimi cinque anni o decenni. Il tasso di retribuzione può anche essere una figura prospettica o storica. E’ semplicemente: 1 – rapporto di pagamento dei dividendi.

Il rapporto di pagamento del dividendo è la percentuale del reddito netto dell’impresa (o del flusso di cassa gratuito) versato agli azionisti come dividendi.

Uniamo il tutto

Il rendimento del capitale investito dell’intero mercato (misurato dallo S&P500, per esempio) ha raggiunto una media tra il 10% ed il 15% negli ultimi anni; recentemente è cresciuto intorno al 12,5% nel 2016. Una componente fondamentale per esaminare le singole società è confrontare i loro ROE con Il mercato nel suo insieme, e con gli altri rivali. Il ROE è quindi una delle metriche più importanti per valutare l’efficacia della gestione.

Altri post che potrebbero interessarti