Ethereum. Vitalik Buterin parla della creazione di una delle criptovalute più grandi del mondo | Business Insider

Vitalik Buterin è il co-fondatore di Ethereum, la seconda criptovaluta più grande al mondo. Buterin dice che il bitcoin fa una cosa e fa bene una cosa. Lo confronta con un calcolatore vecchio, mentre vede Ethereum come uno smartphone. Uno smartphone può eseguire un’app calcolatrice come i vecchi modelli, ma può anche eseguire altre app.

Come è stata creata Ethereum

“Sono entrato nello spazio delle criptovalute quando era ancora chiamato lo spazio bitcoin, intorno al 2011. Ho sentito parlare di bitcoin in un paio di posti. Pensavo fosse qualcosa di molto interessante. Ho iniziato ad entrare sempre più nella community.

Ho co-fondato Bitcoin Magazine, che era questo, una specie di sito online, e infine una rivista stampata che parlava di cose relative al bitcoin, e di aspetti tecnici, sociali, economici, di qualunque argomento. E ho fatto un sacco di cose legate al bitcoin per circa due anni.

Alla fine abbandonai l’università per unirmi allo spazio cripto a tempo pieno. E subito dopo ho iniziato a rendermi conto che c’erano molte cose più interessanti che potevi fare con la blockchain piuttosto che con una singola valuta peer-to-peer. E questo era qualcosa molte altre persone stavano iniziando a riconoscere allo stesso tempo.

Mi è venuta l’idea dietro Ethereum. L’idea che blockchain fosse un linguaggio di programmazione incorporato come, in un certo senso, quello che pensavo fosse il modo più semplice e più logico per costruire una piattaforma che potesse essere usata per molti altri tipi di applicazioni”.

Qual è stata la caratteristica di bitcoin che hai provato a sistemare di più con Ethereum?

Funzionalità troppo limitate. Pensa alla differenza tra qualcosa come un calcolatore vecchio stile e uno smartphone, in cui un calcolatore vecchio tipo fa una cosa e fa bene una cosa, ma in realtà le persone vogliono fare tutte queste altre cose. E se si dispone di uno smartphone, sullo smartphone si dispone di un calcolatore vecchio stampo come app. Hai musica da ascoltare come un’app. Hai un browser web come app e praticamente tutto il resto.

Quindi, fondamentalmente, prendendo lo stesso tipo di idea di aumentare la potenza del sistema rendendolo più generale e applicandolo alla blockchain.

Altri post che potrebbero interessarti