Perché paga investire in oro? | Morningstar UK

L’oro può essere un’utile polizza assicurativa per i portafogli di investimento, dice l’analista di Morningstar UK Kenneth Lamont, ma non è perfetta.

Black: Quindi, una delle aree che si guarda è l’oro, che è tipicamente visto come un porto sicuro nei momenti di incertezza o quando il mercato azionario è volatile. Perché in questi momenti, in genere, va bene?

Lamont: Beh, è ampiamente considerato una valuta di ultima istanza. L’oro è piuttosto insolito. Non paga dividendi e in realtà ha un piccolo valore economico. Certo, sappiamo che può essere usato in gioielleria e per altri scopi, ma soprattutto, è guidato dal sentimento del mercato e per generazioni è stato considerato un bene apocalittico, un bene che si infilerebbe sotto il letto, per conservare i soldi quando tutti i muri stanno cadendo.

Black: Beh, è uno scenario piuttosto brutale. Allora, come è andata a finire questa volta? Come è andato l’oro in quest’ultimo sell-off sui mercati?

Lamont: Sì, ha agito come avremmo sperato. Per un investitore in sterline all’inizio dell’anno in un ETC o nell’indice dell’oro, il prezzo dell’oro è salito del 15%, più del 15%, mentre l’MSCI World, che è una proxy per i mercati azionari generali, è sceso di più del 15%. Quindi, questa è una differenza significativa.

Black: Quindi, il modo in cui gli investitori accederanno a questo, piuttosto che uscire e comprare lingotti d’oro, il che può essere difficile, specialmente quando non si può uscire di casa, è possedere uno di questi fondi negoziati in borsa che traccia il prezzo dell’oro. Ce ne sono un paio che ti piacciono particolarmente?

Lamont: Sì, ce ne sono due in realtà. C’è l’Invesco Physical Gold ETC. Questo ha appena abbassato il suo costo a soli 19 punti base, un modo molto, molto economico di accedere al prezzo dell’oro. Questo oro in particolare, il prodotto stesso, è sostenuto dall’oro fisico. Per questo prodotto, l’oro si trova nei caveau di JPMorgan a Londra, il che è abbastanza piacevole per gli investitori britannici. C’è qualcosa di positivo nel sapere dove l’oro è fisicamente custodito, il che è abbastanza rassicurante. C’è un altro prodotto elencato sul LSE, che è l’oro fisico svizzero del WisdomTree Physical Swiss Gold nel quale, come suggerisce il nome, l’oro è effettivamente conservato in Svizzera. Quindi, se avete una maggiore fiducia nella sicurezza dell’oro svizzero, allora forse sareste interessati a questo prodotto.

Black: Ed è incredibile, sono così economici. Voglio dire, con tutto questo in mente, significa che tutti dovrebbero avere un po’ d’oro nel proprio portafoglio d’investimento? O ci sono dei lati negativi nel possederlo?

Lamont: Beh, non esiste un bene perfetto. Come ho detto prima, l’oro come bene non paga alcun dividendo. Non c’è un flusso di reddito da oro. Quindi, in realtà, si è obbligati alle fluttuazioni del prezzo dell’oro. Non c’è garanzia che il prezzo dell’oro continui a salire per sempre. Il vero punto di forza dell’oro è la sua bassa correlazione con altri beni tradizionali che avete nel vostro portafoglio. E quindi può essere utilizzato come zavorra nel tempo per ammortizzare i vostri rendimenti. Le correlazioni con l’ampio mercato azionario nell’arco di 10 anni sono state leggermente negative. Ma questo non racconta tutta la storia. Se si guardano momenti come quello di cui abbiamo parlato, come quelli di crisi del mercato, si vede una forte correlazione negativa, che dà una reale – è davvero utile per, come ho detto, penso che sia di equilibrio per il portafoglio.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi