Master The Nudge, Martelli: “Neurofinanza fondamentale per i consulenti”

Le neuroscienze sono la frontiera della finanza, così come in passato lo sono state anche per altre scienze sociali, tipo il marketing, la contabilità o addirittura anche in campo giuridico.   Oggi le neuroscienze possono essere un valore aggiunto sia per i gestori sia, soprattutto, per i consulenti, che hanno a che fare con una clientela privata di alto livello.   Un aspetto centrale della neurofinanza è l’importanza delle emozioni. Le emozioni, infatti, costituiscono l’elemento principe, un elemento cardine sul quale tutti noi basiamo le nostre decisioni.   Gestire il carico emotivo rappresenta quindi la sfida che i consulenti finanziari dovranno fare anzitutto su loro stessi e sui loro clienti, e le neuroscienze ovviamente rappresentano uno strumento che può aiutare i consulenti a performare meglio nell’interesse del loro cliente.  

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi