ESG. La forza nascosta delle aziende | Video Finanza

Marco De Micheli, senior sales Axa Investment Managers, parla di come i criteri ESG e la loro applicazione possano essere un punto di forza aziendale.

Siamo qui con Marco De Micheli, senior sales di Axa Investment Managers. Quanto è importante l’approccio ESG per le aziende a livello globale dal vostro osservatorio privilegiato

L’ESG è una forza nascosta per le aziende, perché integrare le tematiche ambientali, sociali e di governance può portare… allora, va molto di moda, sicuramente, ed aiuta a vendere, ma non è solo questo, ha anche a che fare con la ricerca di nuovi talenti, con lo sviluppo di nuovi talenti, che vanno a impattare sulla generazione di utili aziendali, banalmente, ripeto, non solo con le nuove prospettive commerciali, ma anche con le nuove idee, la migliore produttività che dà approcciare queste tre tematiche.

Quando si parla di investimenti, l’approccio ESG è spesso visto come un compromesso tra performance ed etica. Condividete questa visione?

No, nel senso che a noi… noi non siamo una ONLUS, noi siamo una società di gestione, un asset manager che si occupa di creare valore per i propri investitori. Quindi a noi piacciono queste tematiche, ma ci piacciono soprattutto perché ci aiutano ad identificare le aziende che faranno più utile domani, che faranno più utile del loro settore, della loro regione, del loro business, e questo secondo noi è direttamente correlato alla crescita dei loro prezzi in borsa, quindi alla generazione di valore per i nostri investitori; è per questo che ci piacciono le tematiche ed è per questo che fatte cento le nostre masse globali gestite… si chiamano asset under management, no?… ormai siamo quasi all’ottanta per cento di masse gestite o con criteri ESG puri, diciamo, o comunque con filtri ESG che aiutano il gestore nella scelta dei titoli, e nel prossimo paio d’anni, nei prossimi due anni, vogliamo portare il 100 per cento delle nostre masse, quindi tutti i quasi 800 miliardi di euro che abbiamo in gestione, ad essere gestiti implementando anche tematiche ESG. Non solo magari fondi con il bollino ESG puro, ma comunque questo tipo di filtro entrerà in tutte le decisioni dei nostri gestori.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi