Facebook lancia Libra, la sua valuta digitale…(no la blockchain non era una moda passeggera) | Marco Montemagno

Questa era facile… Ora vediamo come evolve… Facebook lancia Libra, la sua valuta digitale…(no la blockchain non era una moda passeggera).

A dicembre 2017 Montemagno diceva: “Ma restiamo su Facebook o le piattaforme simili; aspettiamoci che questi signori lancino una blockchainizzazione, tokenizzazione delle loro piattaforme. Esempio, Facebook fa 52mila like al secondo, un numero del genere… immaginatevi se domattina dicesse “lancio il facebook coin”; ogni volta che fai un like, uno share, un commento puoi aumentare o diminuire il numero di coin che hai a disposizione, che non è solamente un gioco, ma anche un valore monetario. Più Facebook cresce, più ci guadagni anche tu. Significa che non è solo Marchetto e soci a fare il grano, ma anche tu, che contribuisci hai il tuo vantaggino. Ultimo fatto importante. Come sempre, ribadiamolo: quando partono queste tecnologie, c’è una quantità di fuffa clamorosa. La quantità di progetti che vengono proposti oggi basandosi semplicemente su un pezzo di carta e dietro non c’è niente è allucinantemente alta. Un sacco di gente che investe il grano oggi lo perderà, ma noi sappiamo che all’interno di tutto questo casino blockchainoso c’è la nuova Apple, Amazon, Facebook; il problema, porca paletta, è che non sappiamo chi sia, ma c’è, lì da qualche parte.

Chiudo soltanto dicendo che se non volete credere a me credete quantomeno all’amministratore delegato mondo di IBM quando dice che la stessa rivoluzione fatta da internet al mondo della comunicazione sarà fatta da blockchain nel mondo delle transazioni e, aggiungerei, non solo a quello”.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi