Età e società. Quanto vivremo? | The Economist

In Giappone le persone possono aspettarsi di vivere oltre 84 anni in media, eppure in Lesotho l’aspettativa di vita è di soli 53 anni. L’età in cui le persone muoiono dipende ancora molto da dove vivono.

Drammatici miglioramenti nell’aspettativa di vita si sono verificati nel secolo scorso. A livello globale. è più che raddoppiata e dovrebbe aumentare di altri sei anni entro il 2050.

I paesi ricchi hanno le più alte aspettative di vita. Oggi le persone in Giappone possono aspettarsi di vivere oltre gli 84 anni. All’inizio delle registrazioni, c’erano 153 centenari. Nel 2018 ce n’erano quasi 70.000. La gente di Okinawa vive più a lungo di qualsiasi altra parte del mondo. Il loro segreto di lunga vita potrebbe in parte essere dovuto a una dieta povera di grassi, a basso contenuto di sale, principalmente a base di pesce e verdura.

I cinque paesi che hanno l’aspettativa di vita più breve sono tutti in Africa. Il Lesotho è in fondo alla classifica. Ma l’aspettativa di vita in tutta l’Africa è aumentata in modo sostanziale dal 1925. E ha registrato il più grande aumento negli ultimi anni. I miglioramenti nella sopravvivenza infantile e i progressi nella lotta contro le malattie infettive come l’HIV hanno contribuito all’aumento della durata della vita media.

In tutto il mondo, il divario di ineguaglianza nell’aspettativa di vita tra paesi ricchi e paesi poveri si sta riducendo. Un secolo fa, l’aspettativa di vita dei sudcoreani era di 23 anni. Ma uno studio sui 35 paesi più ricchi prevede che una ragazza nata in Corea del Sud nel 2030 abbia probabilità di vivere oltre il suo 90° compleanno. Il PIL annuale della Corea del Sud per persona è più di 20 volte il livello nel 1960. E questi guadagni economici hanno migliorato la salute della nazione. Si prevede che la Corea del Sud scavalcherà altri 18 paesi ricchi entro il 2030 per prendere il primo posto del Giappone.

E man mano che i paesi diventano più ricchi, più persone dovrebbero avere accesso a una migliore assistenza sanitaria, spingendo ancora più in alto l’aspettativa di vita globale.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi