Criptovalute. Che cosa è Ripple? | IG UK

Ripple è utilizzato su una tecnologia di rete blockchain per connettere banche, fornitori di servizi di pagamento e scambi di risorse digitali tramite il proprio “RippleNet”. Ripple mira a fornire un’esperienza incredibilmente economica e senza attriti per facilitare le transazioni transfrontaliere per una moltitudine di valute e asset diversi, rendendola potenzialmente una delle risorse digitali più scalabili al mondo oggi. Victoria Scholar spiega di più.

Le origini di ripple

Può essere una sorpresa, ma ripple proviene in realtà da un protocollo di pagamento originariamente sviluppato nel 2004, cinque anni prima che il primo bitcoin fosse estratto. Questo sistema di pagamento basato su comunità RipplePay.com mirava a “offrire opzioni di pagamento sicure ai membri di una comunità online tramite una rete informatica globale attraverso l’uso della valuta tradizionale e della valuta virtuale”. In parole povere, l’obiettivo era quello di prendere il concetto di linee di credito con una banca ed applicarle a una rete di fiducia tra amici e comunità, e fare affidamento sui sei gradi del concetto di separazione.

Come funziona ripple

Prima di guardare a ripple, dobbiamo guardare al concetto di RippleNet, con cui il network ripple interagisce. Immagina di essere in vacanza con un amico e di incontrare il cugino della tua amica e il loro amico, che nessuno dei due ha mai incontrato. Voi quattro avete un pasto all’aeroporto al ritorno, e  tu decidi di pagare per tutti. Ti fidi che il tuo amico ti ripagherà in modo che tu accetti un IOU da lui, ma non conosci veramente sua cugina od il suo amico. Tuttavia, sai che il tuo amico si fida di sua cugina e che sua cugina si fida del suo amico. Pertanto accetti un IOU da loro. Questo è il principio base della rete di Ripple: una rete di fiducia tra le parti che si conoscono e si fidano l’un l’altro per associazione, per gestire il proprio libro mastro personale e il “debito” (IOU), senza bisogno di un intermediario.

Con questo concetto di debito in mente, puoi fare un ulteriore passo avanti con la rete di ripple. Immagina che dopo essere tornato a casa tu voglia un taglio di capelli, e il barbiere da cui vai conosce anche tuo cugino. Sarebbe disposto ad accettare gli IOU, poiché conosce te e tuo cugino e, per associazione, la fiducia con gli altri due (il tuo amico e il tuo amico cugino). È quindi possibile scaricare il debito per pagare in modo efficace per il taglio di capelli.

Se estrapoli questo concetto di base, consenti alla rete di essere multivaluta e transfrontaliera e renderla prossima all’istante, hai i fondamenti del network ripple. Tutti gli utenti si fidano e il saldo del debito viene aggiornato simultaneamente e automaticamente, causando un effetto “a catena” su tutti gli associati fidati.

Ripple è una criptovaluta?

La valuta digitale che vive parallelamente alla rete ripple è conosciuta come XRP, e funge da ponte tra più valute diverse. In poche parole, puoi inviare GBP a qualcuno dall’altra parte del mondo che ha un conto bancario in USD tramite RippleNet tramite un numero di “gateway” che convertono automaticamente qualsiasi transazione o scambio. Il percorso potrebbe essere simile a questo: inviare GBP tramite il gateway GBP/XRP per convertire GBP in XRP. Questo XRP viene quindi inviato su RippleNet e colpisce il gateway USD/XRP per riconvertirsi in USD, e quindi il dollaro colpisce l’account dei destinatari. Fondamentalmente consente alle diverse istituzioni finanziarie di comunicare direttamente, e invece di agire come criptovaluta, agisce come un insediamento o fornitore di rimesse.

Perché il ripple sale di valore?

Il mondo in generale sta diventando matto per le criptovalute al momento, e ci sono molti che cercano il prossimo bitcoin. Le persone vedono il basso prezzo del ripple e pensano che potrebbe essere come puntare su bitcoin nel passato quando era $ 3, tuttavia a causa dell’offerta significativamente più grande (quasi 39 miliardi contro un massimo di bitcoin di 21 milioni), questi valori non possono essere confrontati.

Ciò che è interessante è che il ripple è venuto da una capitalizzazione di mercato relativamente bassa, ed ha visto guadagni significativi negli ultimi mesi, prima dei ribassi attuali. Questo ovviamente fa guadagnare l’attenzione dei media, che continua ad alimentare il mercato dei cripto-tori, ma potrebbe esserci molto di più oltre al clamore.

I sostenitori della rete e della criptovaluta pensano che questa potrebbe essere la fine del sistema di pagamenti SWIFT, che è attualmente in uso. SWIFT è attualmente utilizzato dalla maggior parte delle banche in tutto il mondo. Se dovessi inviare fondi, il tuo denaro passerebbe sostanzialmente attraverso questa procedura SWIFT e impiegheresti tre giorni per stabilirti. Bitcoin sta cercando di diventare una possibile valuta globale, ma al momento può ancora richiedere ore per stabilirsi. Ripple richiede 3,7 secondi.

Quali sono le negatività di ripple?

Ripple ha preso il modello blockchain, e ha cercato di renderlo commercialmente amichevole e “per le banche”. Non hanno una rete di consenso decentralizzata allo stesso modo di una serie di altre monete là fuori, e in effetti il ​​sistema è interamente di proprietà dei laboratori di ripple – questo è in diretta opposizione ad una filosofia chiave di molti altri crittografi e cripto-utenti. Inoltre, in teoria, il ripple potrebbe aumentare l’offerta di XRP e svalutare la moneta, e nel peggiore dei casi sarebbero in grado di eseguire l’intera rete di ripple senza la moneta vera e propria. Questo, per molti, è un rischio troppo grande.

Dove è probabile che possa andare il prezzo del ripple?

Come con tutti i beni, nessuno può veramente sapere dove si stanno dirigendo. Il prezzo del ripple potrebbe salire molto domani, oppure potrebbe crollare. Come con tutte le criptovalute, è importante avere una solida comprensione del commercio che si sta piazzando, la natura volatile del bene stesso, la gestione del rischio con l’uso di stop e di stop garantiti, e un chiaro piano di trading prima di entrare sul mercato.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi