Il contante è tornato. Ecco perché | WSJ

Il denaro contante è spesso considerato un investimento sicuro ma noioso. Ma ultimamente, però, sembra più brillante di quanto non lo sia da un po’ di tempo. WSJ spiega perché gli investitori accumulano migliaia di miliardi nei conti del mercato monetario, anche se le azioni raggiungono nuovi massimi.

Mentre le azioni continuano a salire, gli investitori mettono più soldi in contanti. Questo grafico mostra la quantità di liquidità che gli investitori hanno sui conti del mercato monetario. Negli ultimi tre anni, il totale è salito di un trilione di dollari a tre virgola quattro trilioni, il livello più alto degli ultimi dieci anni. Il denaro contante è a volte visto come un investimento sicuro, ma noioso, ma ultimamente sembra molto più luminoso di quanto non lo sia in un po’ di tempo, e non solo per due investitori. Gli analisti dicono che se si parcheggia il denaro nel conto giusto, si possono ottenere rendimenti più elevati senza assumersi maggiori rischi….. una sorta di santo graal dell’investimento. Lo spiegheremo.

Quando gli investitori parlano di denaro contante, significano fondi che si possono spendere rapidamente e facilmente o trasformare in denaro fisico. Si tratta di liquidità. I conti in contanti ti permettono di prelevare fondi in un lampo se hai bisogno, ad esempio, di riparare il tuo tetto o pagare una spesa medica. Ci sono diversi tipi di contanti, comprese le valute, conti di deposito e fondi del mercato monetario. Ognuno di essi è un po’ diverso.

Il tipo più cash di denaro contante è la moneta, la roba proveniente dagli alberi (le banconote sono/erano fatte di carta). Secondo la Fed, circa 1.8 trilioni di valuta statunitense circolano attraverso l’economia attraverso banche, aziende, portafogli, cassetti per calzini. Come investimento, però, ci sono dei lati negativi. Non c’è ritorno sul denaro contante che viene conservato in un cassetto per calze, per esempio. E l’inflazione, anche l’inflazione, anche molto bassa, si mangia il valore. E’anche un po’ rischioso; se si dispone di un sacco di valuta, probabilmente si sta andando a dover comprare una cassaforte.

Ora, c’è molto più denaro nei conti di deposito. Vediamo i conti di risparmio. I conti di cassa e di risparmio delle banche commerciali superano gli otto trilioni di dollari, secondo la Federal Reserve. I risparmi sono aumentati intorno al 2009, subito dopo che il mercato è crollato e ha colpito i portafogli di investimento e, nell’ultimo decennio, il risparmio ha superato la crescita del PIL, anche se i tassi di interesse sono calati. Un analista ha affermato che i bassi tassi di interesse hanno effettivamente contribuito a far salire i conti di risparmio. L’idea è che le persone avevano meno incentivi a spostare il proprio denaro dai risparmi ad altri investimenti. I rendimenti di alcuni titoli di Stato, ad esempio, non erano molto più alti dei risparmi. In questo momento il rendimento medio dei conti di risparmio sotto i 100.000 dollari è di circa lo zero punto nove per cento, ma se ci si guarda intorno si può fare di meglio. I conti di risparmio presso alcune banche online vi frutteranno di più, circa il 2%.

Ora, quel rendimento è più allineato con i fondi del mercato monetario, che è il nostro prossimo investimento in contanti. Come abbiamo detto all’inizio, c’è molto più denaro nei fondi del mercato monetario ultimamente. Questi conti non sono assicurati dal FDIC come lo sono i conti di risparmio, ma detengono titoli a breve termine ad alto rating che tendono a mantenere stabile il valore. Inoltre, a differenza di molti conti di risparmio, i fondi del mercato monetario spesso richiedono depositi minimi. Applicano anche commissioni di gestione e limitano il numero di transazioni che si possono effettuare ogni mese, ma negli ultimi anni i rendimenti sono cresciuti. Ecco l’esempio dal 2009. Dopo anni vicini allo zero, nel 2015 i tassi sui fondi del mercato monetario hanno iniziato ad aumentare insieme agli aumenti dei tassi di interesse della Fed. Sono poi scesi un po’ quando la banca centrale ha ridotto i tassi un po’ all’inizio di quest’anno, ma i rendimenti sono ancora superiori a quelli che otterrete sul vostro conto di risparmio medio. Alcuni analisti dicono che l’impennata dei saldi dei conti sul mercato monetario dimostra che gli investitori si sentono cauti. Essi possono avere preoccupazioni per l’economia in generale, la guerra commerciale con la Cina, e solo dei dati economici misti hanno scatenato attacchi di volatilità nei mercati, e questo ha spinto gli investitori verso attività più sicure. Ma altri dicono che tutta la liquidità a margine indica buona salute. Dimostra che gli investitori non sono eccessivamente eccitati per le azioni, e che avranno soldi da investire quando i prezzi scenderanno.

Una cosa che è chiara è che, mentre le azioni e le obbligazioni continuano a crescere, gli investitori stanno guardando di nuovo ai contanti seriamente per la prima volta dalla crisi finanziaria. Si potrebbe anche dire che il denaro sia tornato.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi