Mercati. Le chiavi per sbloccare le opportunità di quello privato | PIMCO

Il nostro responsabile delle situazioni speciali aziendali, Jamie Weinstein, si immerge nelle opportunità dei mercati del credito oggi, e guarda a come riteniamo che l’ampiezza e la profondità delle risorse di PIMCO offrano un vantaggio competitivo nella gestione delle alternative.

******************

Non è certo un mercato facile al momento, in tutto lo spettro del credito. Ma, detto questo, oggi ci sono alcune sacche di opportunità nel mercato.

Sono Jamie Weinstein. E sono responsabile degli investimenti opportunistici e delle situazioni speciali delle aziende.

Avete visto una stretta creditizia di alta qualità rispetto al punto di partenza, il 2019 in particolare. E abbiamo visto alcune delle cose di qualità inferiore venir meno.

E così, c’è stato un divario maggiore negli spread e nei rendimenti tra i due. E questo movimento ha creato alcune opportunità in alcuni di quei titoli con rating più basso.

In questo momento siamo molto concentrati su alcune delle crepe che sono emerse nel mercato del credito alle imprese, in particolare.

Come azienda, nel complesso, siamo stati relativamente cauti nel posizionamento del credito alle imprese nell’intera piattaforma e nei diversi tipi di portafogli che gestiamo. E ci stiamo preparando a quello che riteniamo possa essere un mercato molto più interessante nei prossimi 12-24 mesi.

PIMCO investe negli asset alternativi da oltre un decennio.

Abbiamo sviluppato tecniche e strumenti e sistemi di gestione del rischio piuttosto eccezionali, grazie ai quali possiamo applicare le conoscenze che abbiamo costruito nel corso degli anni a tutti i diversi tipi di portafogli.

E credo che questa sia una capacità differenziata per PIMCO, soprattutto rispetto all’universo alternativo nella parte meno liquida del mercato.

E stiamo investendo attivamente nelle aziende di tutto lo spettro del reddito fisso. Quindi, vediamo molto, siamo coinvolti in molto, e possiamo sfruttare il capitale intellettuale per creare quelli che pensiamo siano punti di vista differenziati sulle aziende che possiamo esprimere in tipi di investimenti differenziati.

Ogni investitore di PIMCO, ogni gestore di portafoglio, è ben consapevole del quadro macroeconomico complessivo dell’azienda e di come esso possa essere applicato in diversi contesti di portafoglio.

E noi possiamo applicare questa conoscenza e far leva su di essa in termini di come esprimiamo i temi e di come diligenziamo i titoli specifici.

Una delle cose importanti che ritengo sia un fattore di differenziazione per PIMCO nello spazio del credito alternativo e nello spazio dell’asset alternativo, è la capacità di generare scala negli investimenti che facciamo, e di far leva sulla scala dell’azienda in generale per creare soluzioni differenziate per le aziende o i mutuatari che hanno bisogno di capitali in determinate forme.

Sia che si tratti di una sicurezza pubblica che deve essere creata per risolvere un problema per un mutuatario, sia che si tratti di una soluzione più privata in un’azienda altamente personalizzata, l’ampiezza e la profondità delle risorse, sia intellettuali che finanziarie, di PIMCO, credo sia relativamente unica nel mercato in cui ci troviamo.

Pensiamo di essere estremamente ben posizionati per sfruttare le capacità dell’azienda, costruita su una lunga storia di investimenti nel reddito fisso e nel credito, e far leva su questo in maggiori opportunità per i nostri clienti, nel tempo. E sono entusiasta di fare parte di ciò.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi