L’economia netta a zero emissioni sta arrivando | BlackRock

Jessica Tan, responsabile della strategia aziendale di BlackRock, discute il significato di un’economia #netzero e perché ora è un punto cruciale per la transizione in questo episodio di #BLKBottomLine.

***************

Oggi, il mondo emette circa 60 gigatoni di gas serra all’anno per alimentare l’economia e le nostre vite. Pensate al cibo che mangiamo, a come arriviamo nei posti, a dove lavoriamo, a come viviamo. E non possiamo spegnere tutto questo da un giorno all’altro. Ma possiamo fare dei passi per metterci sulla strada verso un mondo a emissioni zero.

Emissioni zero significa ridurre le emissioni di gas serra in modo tale che, nel tempo, possiamo raggiungere un equilibrio complessivo tra le emissioni prodotte e le emissioni rimosse dall’atmosfera complessiva. Quindi, per ogni tonnellata di gas serra che emettiamo nell’aria, ne toglieremo una tonnellata.

La scienza più recente mostra che se raggiungiamo emissioni zero entro la metà del secolo, essenzialmente se raggiungiamo gli obiettivi delineati nell’accordo di Parigi, si limiterebbe il riscaldamento globale a ben meno di 2 gradi Celsius rispetto ai livelli pre-industriali. Se superiamo questo livello, gli scienziati dicono che subiremo l’impatto climatico più dannoso.

Ad oggi, 127 governi di tutto il mondo e più di 1.000 aziende hanno preso o si stanno preparando a prendere impegni per emissioni zero.

Questo si sta riflettendo anche nel sistema finanziario. I regolatori stanno rendendo obbligatoria la divulgazione del rischio climatico, le banche centrali stanno facendo stress-test per il rischio climatico, e i politici di tutto il mondo stanno collaborando per raggiungere obiettivi climatici comuni.

Il cambiamento climatico è un problema collettivo che richiede un’azione globale collettiva. La gente deve capire che raggiungere emissioni zero nel 2050 non è qualcosa che possiamo iniziare nel 2049. Dobbiamo iniziare oggi.

Infine e più importante, come per ogni transizione, dobbiamo davvero lavorare insieme per assicurarci che nessun gruppo, sia esso una comunità o un’industria, venga lasciato indietro in modo sproporzionato.

Il punto fondamentale è che raggiungere emissioni zero globali entro il 2050 è la nostra migliore possibilità di mitigare i peggiori impatti del cambiamento climatico. Questo sarà un grande cambiamento strutturale nella nostra economia. E le aziende che riescono ad evolvere e adattare i loro modelli di business saranno premiate dai mercati finanziari nel lungo termine.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi