Perché il mercato obbligazionario sta alleggerendo le proprie posizioni? Il punto di BlackRock con Bruno Rovelli

Perché il mercato obbligazionario sta alleggerendo le proprie posizioni? Il punto di BlackRock con Bruno Rovelli.

Bruno Rovelli, Chief Investment Strategist di BlackRock Italia, commenta l’attuale scenario macroeconomico caratterizzato dalle vendite sui mercati obbligazionari globali.

Perché sta succedendo questo? Colpa della FED e delle sue minute di settembre, considerate restrittive dal mercato. La FED sta preparando il mercato per un rialzo dei tassi a dicembre. Quando ciò avverrà, toni FED più accomodanti. Clinton sta consolidando il vantaggio nei confronti di Trump. Importante dal punto di vista di politica economica, vista come continuazione di quella obamiana. Trump, invece, farebbe ben altro, con conseguente (probabile) instabilità dei mercati. Modesta espansione della politica fiscale anche per Clinton, comunque, concentrata in infrastrutture.

Dati economici: modesta reflazione a livello globale. Negli States, variazione prezzi alla produzione positiva anche nella componente “core”. In Cina, variazione anno su anno positiva per la prima volta in 5 anni. Ciò è avvenuto per riduzione di capacità produttiva, in parte per la diminuzione del valore del renminbi, di circa l’8% nell’ultimo anno. Questi fattori stanno avendo impatto positivo sulle aziende industriali cinesi. Il tasso di cambio ha comunque esaurito i propri effetti.

Questa settimana, meeting BCE. Improbabili nuove misure di politica monetaria. Forse accenno alla politica monetaria post cessazione acquisti bond, a marzo 2017. Scenario di riferimento interno con allungamento acquisto bond di altri 6-9 mesi. Forse riduzione da 80 miliardi al mese ad una cifra leggermente inferiore.

Sui mercati, oltre al sell-off obbligazionario, rafforzamento del dollaro. Difficile però che apprezzamento duri nel tempo; quindi più tattico che non strategico.

Altri post che potrebbero interessarti