Il piano della Germania per un recupero verde dopo il Coronavirus

È così che la Germania si prepara a salvare l’economia dopo la pandemia del Coronavirus senza sacrificare la lotta per il clima.

*************

Questo è il piano della Germania per una ripresa verde dopo la pandemia del Coronavirus, per essere sicuri che il salvataggio dell’economia non vada a scapito del clima.

La Germania vuole mettere soldi di stimolo per posti di lavoro che aiutino a ridurre le emissioni di CO2. E aumentare i sussidi per i beni sostenibili, come l’incentivo in contanti per le auto elettriche.

La Cancelliera Merkel chiede anche capitali a basso costo per investimenti verdi, e sostiene la proposta dell’Ue di aumentare le sue ambizioni climatiche dall’attuale obiettivo del 40% di riduzione delle emissioni entro il 2030, al 50-55%.

La Germania ha prodotto la metà dell’energia elettrica nazionale da fonti rinnovabili nei primi 3 mesi del 2020. E dice che è sulla buona strada per produrre il 18% dell’energia totale da fonti rinnovabili entro la fine dell’anno.

Dal 2021, la Germania addebiterà alle aziende di trasporto e riscaldamento ogni tonnellata di CO2 prodotta.

La pandemia di Covid-19 potrebbe avere un profondo effetto su come il mondo diventa verde. La domanda globale di energia è crollata, portando le emissioni di CO2 a un calo dell’8%, fino ai livelli dell’ultimo anno del 2010.

Ma le recessioni economiche potrebbero rallentare gli investimenti dei Paesi in energia verde. Così, mentre i governi pompano miliardi di dollari nelle loro economie durante la pandemia, gli attivisti vogliono che questo denaro sostenga le industrie sostenibili del futuro e aiuti a costruire le infrastrutture verdi necessarie.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi