Come funziona il riciclaggio di denaro? | TED-Ed

Il riciclaggio di denaro è il termine per qualsiasi processo che “pulisce” i fondi ottenuti illegalmente dalle loro “sporche” origini criminali, permettendo loro di essere utilizzati all’interno dell’economia legale. E la pratica è vecchia quanto il denaro stesso. Ma come funziona in realtà? Delena D. Spann descrive i pro e i contro del riciclaggio di denaro.

************

Come uno dei più noti gangster della storia, Al Capone presiedeva un vasto e redditizio impero del crimine organizzato. Quando finalmente fu processato, il massimo per cui poté essere condannato era l’evasione fiscale.

I quasi 100 milioni di dollari all’anno, che sono 1,4 miliardi nella valuta odierna, che Capone aveva guadagnato con dal gioco d’azzardo illegale, contrabbando, bordelli, ed estorsione, sarebbe servito come prova dei suoi crimini. Ma il denaro non è mai stato trovato.

Capone e i suoi soci lo avevano nascosto attraverso investimenti in varie imprese la cui proprietà finale non poteva essere provata, come le lavanderie a gettoni. Infatti, queste lavanderie a gettoni sono parte della della ragione del nome di questa attività, il riciclaggio di denaro (money laundering in inglese perché le lavanderie a gettone sono dette laundromats).

Il riciclaggio di denaro è diventato essere il termine per qualsiasi processo che pulisce i fondi ottenuti illegalmente dalle loro sporche origini criminali, permettendo loro di essere usati all’interno dell’economia legale.

Ma Capone non fu il primo a riciclare denaro. Infatti, questa pratica è vecchia quanto il denaro stesso.

I mercanti nascondevano le loro ricchezze agli esattori delle tasse, e i pirati cercavano di vendere i loro bottini senza attirare l’attenzione su come li avevano ottenuti.

Con il recente arrivo delle valute virtuali, delle banche offshore, del Dark Web, e dei mercati globali, gli schemi sono diventati molto più complessi.

Anche se i moderni metodi di riciclaggio variano molto, la maggior parte condivide tre fasi fondamentali: piazzamento, stratificazione, e integrazione.

Il piazzamento è dove il denaro ottenuto illegalmente viene convertito in beni che sembrano legittimi.

Questo è spesso fatto depositando i fondi in un conto bancario intestato ad una società anonima o ad un intermediario professionista.

Questo passo è dove i criminali sono spesso più vulnerabili al rilevamento, dal momento che introducono enormi ricchezze nel sistema finanziario apparentemente dal nulla.

Il secondo passo, la stratificazione, comporta l’uso di transazioni multiple per allontanare ulteriormente i fondi dalla loro origine.

Questo può assumere la forma di trasferimenti tra più conti, o l’acquisto di proprietà commerciabili, come auto costose, opere d’arte, e beni immobili.

I casinò, dove grandi somme di denaro cambiano di mano ogni secondo, sono luoghi popolari per la stratificazione. Un riciclatore di denaro può avere il suo saldo di gioco reso disponibile nelle sedi di una catena di casinò in altri paesi, o lavorare con i dipendenti per truccare i giochi.

L’ultimo passo, l’integrazione, permette al denaro pulito di rientrare nell’economia tradizionale e di beneficiare il criminale originale. Potrebbero investirlo in un business legale pretendendo il pagamento producendo fatture false, o anche iniziare una finta beneficenza, mettendo se stessi nel consiglio di amministrazione con uno stipendio esorbitante.

Lo stesso riciclaggio di denaro non è stato ufficialmente riconosciuto come un crimine negli Stati Uniti fino al 1986. Prima di allora, il governo doveva perseguire un crimine correlato, come l’evasione fiscale.

Dal 1986 in poi, potevano confiscare ricchezza semplicemente dimostrando che l’occultamento era avvenuto, il che ha avuto un effetto positivo nel perseguire grandi operazioni criminali, come i trafficanti di droga.

Tuttavia, un cambiamento giuridico ha sollevato preoccupazioni che riguardano la privacy e la sorveglianza del governo.

Oggi, le Nazioni Unite, governi nazionali, e varie organizzazioni non profit lottano contro il riciclaggio di denaro, ma questa pratica continua a giocare un ruolo importante nel crimine globale.

E i casi di più alto profilo di riciclaggio di denaro hanno coinvolto non solo individui privati, ma grandi istituzioni finanziarie e funzionari governativi.

Nessuno sa con certezza il totale quantità di denaro che viene riciclato ogni anno, ma alcune organizzazioni stimano che sia nell’ordine delle centinaia di miliardi di dollari.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi