La BCE spiega: orientamenti per il futuro (forward guidance)

Quando una banca centrale fornisce una guida per il futuro (forward guidance), fornisce informazioni sulle sue azioni future. Noi della BCE lo facciamo rilasciando dichiarazioni sulle nostre intenzioni di politica monetaria in occasione delle conferenze stampa. La forward guidance è quindi al centro della politica monetaria. Il nostro collega della BCE, Michael, spiega come la guida al futuro possa contribuire al rilancio dell’economia.

Quando gli insegnanti annunciano le date dell’esame, lo fanno per cambiare il comportamento e le aspettative dei loro studenti, sperando che essi inizino a studiare e facciano meglio all’esame. A volte, le banche centrali vogliono anche influenzare le aspettative e il comportamento delle persone e, se vogliono farlo, iniziano ad annunciare cosa si aspettano di fare in futuro, ad esempio, per mantenere bassi i tassi di interesse a lungo. Questo è noto come forward guidance.

Poiché l’inflazione è costantemente bassa, molte banche centrali hanno abbassato i tassi d’interesse a breve termine per dare poi maggiore stimolo all’economia. Hanno anche iniziato ad annunciare che si aspettano che i tassi d’interesse siano bassi per lungo tempo. Questo vi dà più la certezza del futuro. Potete pianificare meglio i progetti di investimento o i grandi acquisti sapendo che potrete ottenere un prestito a basso costo anche in futuro, se ne avrete bisogno.

Quindi, la forward guidance è un nuovo strumento di politica monetaria che influisce sulle aspettative delle persone e può contribuire a dare impulso all’economia.

Altri post che potrebbero interessarti

Utilizzando il sito o continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi